Comodino

G.B.M (attribuito)

Comodino

Descrizione

Autore: G.B.M (attribuito) (secc. XVIII/ XIX fine/inizio)

Cronologia: ca. 1790 - ca. 1810

Tipologia: arredi e suppellettili

Materia e tecnica: legno/ impiallacciatura in palissandro/ intarsio in legno

Misure: 57 cm x 40 cm x 79 cm

Descrizione: Tavolino con quattro gambe piramidali. Sui lati, entro, medaglioni, due figure panneggiate all'antica.

Notizie storico-critiche: Il comodino fu realizzato probabilmente all'interno della cerchia degli allievi di Maggiolini, come ad esempio quel G.B.M. che appose la sua sigla su alcuni arredi assai simili a questo sia per struttura che per ornati. Cfr. NINN 99 e 612.
Colle parla di un pendant di questo comodino, senza specificarne il numero di inventario.

Collezioni: Collezione dei mobili del Museo delle Arti decorative del Castello Sforzesco, Collezioni delle Civiche Raccolte d'Arte Applicata del Castello Sforzesco

Collocazione

Milano (MI), Raccolte Artistiche del Castello. Raccolte d'Arte Applicata

Credits

Compilatore: Colle, Enrico (1996)

Funzionario responsabile: Tasso, Francesca

Ultima modifica scheda: 05/01/2018

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)