Drago

manifattura giapponese

Drago

Descrizione

Ambito culturale: manifattura giapponese

Cronologia: ca. 1700 - ante 1867

Tipologia: armi e oggetti storico-militari

Materia e tecnica: acciaio; legno/ laccatura; metallo; pelle di pesce; tessuto; lega metallica

Misure: 97 cm ; 99 cm ; 6,9 cm x 7,3 cm

Descrizione: Katana. Lama con curvatura che inizia verso il centro della lama (toriizori), punta di tipo ibuki-kissaki, hamon di tipo suguha. Il fodero (saya) per intero rivestito da una laccatura di nero omogeneo (roironuri). E' presente un anello per il cordone. L'impugnatura (tsuka) rivestita di pelle di pesce (same), a sua volta rivestita da una treccia di filo (tsuka-ito) marrone; presente un menuki (piastrella ornamentale che copre uno dei due bulloni sull'impugnatura) in ottone a forma di drago (ryu). Il fuchi, ovvero la ghiera ornamentale dell'impugnatura, mostra un decoro in alto rilievo con due samurai in movimento. La fascia metallica sotto l'impugnatura in metallo argentato e decorato a linee incise. La tsuba, in shakudo a patina nera, ha superficie liscia (migakiji), forma ovale (tatemaru), decorata a incisione (katakiribori) con un drago (ryu) tra le nuvole (kumo) e onde marine (nami).

Collocazione

Milano (MI), Polo Arte Moderna e Contemporanea. MUDEC Museo delle Culture - area ex Ansaldo

Credits

Compilatore: Morena, F. (2009)

Funzionario responsabile: Orsini C.

Ultima modifica scheda: 05/01/2018

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)