Cineserie

Johann Friedrich Bottger (bottega)

Cineserie

Descrizione

Autore: Johann Friedrich Bottger (bottega) (1682/1719), realizzatore

Ambito culturale: manifattura di Meissen

Cronologia: ca. 1725 - ca. 1730

Tipologia: ceramiche e porcellane

Materia e tecnica: Porcellana dura invetriata e dorata

Misure: 10,5 x 12,5

Descrizione: Scatola porta tè con corpo bombato esagonale e piccolo coperchio cilindrico. Il corpo dorato è ripartito in sei scomparti con riserve bianche, ovali e quandrangolari, profilate con motivo "a merletto" e dipinte in oro. Le riserve ovali racchiudono ciascuna un uccello dipinto in oro, mentre quelle quandrangolari cineserie su basi "Laub und Bandelwerk" in oro graffito.
La sommità piatta del coperchio presenta un piccolo uccello dipinto in oro.

Notizie storico-critiche: Il decoro dipinto è nello stile "Hausmalerei" dei fratelli Seuter di Augsbrug. La presenza di uccelli dipinti in stile naturalistico occidentale accanto alle cineserie fa slittare di qualche anno la datazionedel pezzo.
Scatole esagonali porta tè furono realizzate intorno al 1710-15 da Bottger in grès rosso, con decoro in rilievo, a fiori e uccelli, e in porcellana dorata,con analogo decoro dipinto, fra il 1713 e il 1720.
Il coperchio cilindrico risulta essere un'imitazione di Meissen.

Collocazione

Saronno (VA), Museo Giuseppe Gianetti. museo

Credits

Compilatore: Brambilla Bruni, L. (1993)

Funzionario responsabile: Brambilla Bruni L.

Ultima modifica scheda: 15/10/2019

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)