RITRATTO DI ANTONIO STOPPANI

Todeschini Giovanni Battista

RITRATTO DI ANTONIO STOPPANI

Descrizione

Autore: Todeschini Giovanni Battista (1857/ 1938)

Cronologia: post 1890

Tipologia: pittura

Materia e tecnica: olio su tela

Misure: 90 x 130

Descrizione: Il personaggio raffugurato in tre quarti di figura, di fronte. Porta l'abito talare nero con una catena da orologio sul petto; tiene nella sinistra un giornale e appoggia la destra su un tavolo su cui la scultura di un busto (Rosmini?). Lo sfondo grigio scuro. La tela posta entro cornice in legno dorato.

Notizie storico-critiche: La Barigozzi Brini aggiorna la scheda cartacea nel Catalogo della Galleria commentando: "Il Todeschini esegu il ritratto nell'anno precedente la morte dello Stoppani (1891) di cui era nipote. Accanto a lui, su un tavolo, posto un piccolo busto di Antonio Rosmini, a cui lo Stoppani era molto devoto. E' questo, del resto, l'unico particolare messo in evidenza, ma l'attenzione dell'artista si concentra particolarmente sulla testa del personaggio. E' certamente il miglior ritratto che ci rimane dell'abate lecchese, importante anche nella produzione ritrattistica del Todeschini" (Barigozzi Brini, 1983).

Collezione: Raccolta d'arte della Galleria Comunale d'Arte dei Musei Civici

Collocazione

Lecco (LC), Musei Civici di Lecco

Credits

Compilatore: Barigozzi Brini, Amalia (1980)

Funzionario responsabile: Tardito Amerio Rosalba

Ultima modifica scheda: 05/04/2018

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)