Motivo decorativo a candelabra con frutti

produzione lombarda

Motivo decorativo a candelabra con frutti

Descrizione

Ambito culturale: produzione lombarda

Cronologia: post 1490 - ante 1499

Tipologia: scultura

Materia e tecnica: marmo/ scultura

Misure: 28 cm x 80 cm x 80 cm (intero)

Descrizione: Frammento di altorilievo di marmo rosato, scolpito ad altorilievo, parte di lesena, raffigurante motivo decorativo a candelabro con delfini simmetrici, foglie d'acanto, pendagli e sulla sommità alzata con frutti, mele pere e noci.

Notizie storico-critiche: Il rilievo di fattura elegante, è probabilmente influenzato da un repertorio di forme toscane ( Michelozzo e Donatello in particolare ). Si può pensare ad una collaborazione di maestranze toscane, giunta a Milano per decorare il Banco Mediceo e lapicidi locali che trasformano in stile lombardo le forme toscane. Si veda il superstite Portale, ora al Museo Civico del Castello di Milano. Da tener presente anche le decorazioni di artisti lombardi della facciata e del mausoleo funebre di Giangaleazzo Visconti alla Certosa di Pavia, stilisticamente simili a questi ( cfr. gli altri frammenti della raccolta )

Collezione: Collezione sculture Museo Morando Bolognini

Collocazione

Sant'Angelo Lodigiano (LO), Museo Morando Bolognini

Credits

Compilatore: Zilocchi, Maria Amelia (1983)

Funzionario responsabile: Gigante, Rita

Ultima modifica scheda: 17/09/2020

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)