Campiture larghe ed irregolari nei colori solari al centro; obliquamente, verso il perimtro, fasce di colore monocromo nei toni freddi

Olivieri, Giorgio

Campiture larghe ed irregolari nei colori solari al centro;  obliquamente, verso il perimtro, fasce di colore monocromo nei toni freddi

Descrizione

Autore: Olivieri, Giorgio (1937), esecutore

Cronologia: post 1985

Tipologia: pittura

Materia e tecnica: acrilici su tela

Misure: 105 x 105

Notizie storico-critiche: Da personale 1995. La campitura larga ed irregolare, che deflagra nei suoi colori accesi al centro della tela, è bloccata da confini e rotture, attraverso segni ritmati e spaesanti , rigidi, che definiscono e determinano un limite, evocante una ricerca sulle articolazioni totali della pittura. Questo tipo di produzione è tipico dei primi anni Ottanta dell'autore, nato a Verona nel 1937. Dopo essersi diplomato all'Istituto d'Arte di Modena, nei primi anni Sessanta intrapende attività espositiva associata a quella didattica. Dal 1970, dopo avere sviluppato un'araldica grafica dalla cromia fortemente contrastata , la sua pittura comincia a definirsi originalmente : all'interno di una impostazione aniconica, imperniata sul primato assoluto del colore, conosce diverse fasi. Dalla metà degli anni Ottanta il colore, sottile e luminosissimo, andava acquisendo quelle modulazioni e sfumature che poi verranno ad essere caratteristiche della produzione più recente.

Collocazione

Suzzara (MN), Galleria Civica d'Arte Contemporanea

Credits

Compilatore: Montanari, E. (2001)

Funzionario responsabile: Negri, A.

Ultima modifica scheda: 06/08/2019

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)