Stemma del cardinale Richelieu

manifattura italiana

Stemma del cardinale Richelieu

Descrizione

Denominazione: Paramento del cardinale Richelieu

Ambito culturale: manifattura italiana

Cronologia: post 1600 - ante 1636

Tipologia: paramenti liturgici

Materia e tecnica: velluto laminato/ lanciato/ broccato/ bouclé; seta/ tessitura/ ricamo; lino/ tessitura/ ricamo; oro/ filatura/ lamellatura; argento/ filatura/ lamellatura

Misure: 71 cm x 116 cm (pianeta); 133,5 cm x 112 cm (dalmatiche); 27 cm x 26,5 cm (borsa); 22 cm x 103 cm (I manipolo); 21 cm x 92 cm (II e III manipolo); 22,5 cm x 247 cm (I stola); 22 cm x 212 cm (II stola); 227 cm x 95 cm (paliotto)

Descrizione: Paramento in terzo composto da una pianeta, due dalmatiche, una borsa, tre manipoli, due stole, più un paliotto d'altare. Velluto creato da trama e ordito di fondo in seta ecru, ordito di pelo in seta viola scuro, trama supplementare lanciata in argento tirato, trama supplementare broccata in seta gialla, trama supplementare broccata in oro filato, trama supplementare broccata in argento filato. Sul paliotto e sulla pianeta sono posti stemmi eseguiti su un fondo in tela di lino e in taffetas di seta ecru ricamato in seta policroma, con oro e argento filato. Sulle dalmatiche gli stemmi sono applicati.

Notizie storico-critiche: Il paramento fu donato nel 1636 dal primo ministro di Francia, cardinale Richelieu, al santuario della Madonna di Tirano, con la conferma della pensione per la messa da celebrare ogni settimana al mercoledì, per la salute personale del re di Francia e della sua Corona.
Lo stemma cardinalizio è ripetuto sui vari pezzi che compongono il paramento per ben 8 volte; vi compare anche l'insegna dell'Ordre du Saint-Esprit (una croce di Malta caricata di una colomba ad ali spiegate con la testa rivolta verso il basso, appesa allo scudo con un collare azzurro, il cosiddetto cordon bleu), ad indicare l'appartenenza del cardinale al suddetto ordine. Insolita è la resa del cappello cardinalizio di color porpora con due cordoni laterali dello stesso colore di dieci fiocchi per parte, su quattro file, posti 1,2,3,4, in luogo dei trenta - quindici per lato, su cinque file, posti 1,2,3,4,5 - spettante alla carica ecclesiastica di cardinale del Richelieu.

Collezione: Raccolte del Museo Etnografico Tiranese

Collocazione

Tirano (SO), Museo Etnografico Tiranese

Credits

Compilatore: Perlini, Silvia (2014)

Funzionario responsabile: Sassella, Maria

Ultima modifica scheda: 15/06/2015

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)