Anatra e pavone

SocietÓ Ceramica Richard Ginori; Tamburini Rosetta

Anatra e pavone

Descrizione

Autore: SocietÓ Ceramica Richard Ginori (1896/), produttore; Tamburini Rosetta (notizie dal 1946), decoratore

Cronologia: ca. 1920 - ca. 1940post 1950

Tipologia: ceramiche e porcellane

Materia e tecnica: terraglia forte/ pittura

Misure: 24 cm x 16 cm x 2,5 cm

Descrizione: Piatto mezzaluna con orlo festonato; fondo color bianco avorio con animali policromi.

Notizie storico-critiche: Il piatto, appartenente ad un servizio composto da ventiquattro elementi (num. inv. 2124...3773), Ŕ realizzato nella forma denominata "Vecchio Milano". Tale tipologia fu utilizzata negli anni '20 da Piero Portaluppi e successivamente, a partire dagli anni '30, da Guido Andlovitz con i decori "Lago Maggiore", "Vecchio Milano", "Fiori Vecchia Lodi" e "Meissen". Come risulta dal marchio impresso sul fondo, usato prima dalla Richard e poi dalla Richard Ginori su tutte le terraglie prodotte nello stabilimento di San Cristoforo tra il 1883 e il 1940 circa, il corpo ceramico fu realizzato entro il 1940 mentre la decorazione eseguita da Rosetta Tamburini, decoratrice attiva a Pesaro, risale al 1950 (cfr. l'iscrizione presente su quasi tutti gli elementi del servizio). Il piatto fa parte di una donazione di privati al Museo.

Collocazione

Laveno-Mombello (VA), Museo Internazionale Design Ceramico - Civica Raccolta di Terraglia

Credits

Compilatore: Civai, Alessandra (2012); Fracassetti, Lisa (2012)

Funzionario responsabile: Lenardon, Marisa

Ultima modifica scheda: 01/12/2014

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)