Vittorio Emanuele in Campidoglio

Bressanin, Vittorio Emanuele

Vittorio Emanuele in Campidoglio

Descrizione

Identificazione: Risorgimento - Celebrazione di Vittorio Emanuele II

Autore: Bressanin, Vittorio Emanuele (1860-1941), esecutore

Cronologia: post 1891

Tipologia: pittura

Materia e tecnica: muratura/ pittura

Descrizione: Affresco che segue l'andamento circolare della parete

Notizie storico-critiche: La sala al pianterreno č "dedicata alla celebrazione di Vittorio Emanuele II. I testi dell'epoca la descrivono come una vera e propria "Sala della Riconoscenza", realizzata come una ridotta versione del Pantheon romano, sepoltura del sovrano; l'architettura, infatti, ne riprende la struttura a pianta centrale, movimentata dall'apertura di spazi laterali chiusi da cancellate e la volta, culminante in un oculo decorato da un'elegante stella in ferro battuto. La medesima forma stellata, allusione alla leggendaria frase pronunciata dal re al momento della vittoria ("Havvi proprio una stella anche per l'Italia"), si ritrova anche all'ingresso della sala e nell'intarsio marmoreo pavimentale che circonda la base del suo ritratto bronzeo, che troneggia al centro della sala, opera dell'esperta mano del veneziano Antonio Dal Zotto. (...) Sulle pareti, invece, un altro veneziano, Vittorio Emanuele Bressanin, dipinse, a partire dal 1891, una serie di episodi tratti dalla gloriosa vita del primo re d'Italia." Il quarto episodio raffigura il trionfale ingresso di Vittorio Emanuele in Campidoglio " il cui tono ideale e solenne rappresenta la pių diretta connessione visiva con l'allegoria che ricopre la volta" [Regonelli S., Gli affreschi di San Martino della Battaglia. Il Risorgimento dipinto nel ciclo della Gran Torre, Torino, Allemandi & C. 2011, pp. 36-37].

Collocazione

Desenzano del Garda (BS), Museo di S. Martino della Battaglia

Credits

Compilatore: Massari, Francesca (2011)

Funzionario responsabile: Borghi, Bruno

Ultima modifica scheda: 04/12/2014

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)