Ingranditore fotografico

Lamperti e Garbagnati - Milano

Ingranditore fotografico

Descrizione

L'oggetto costituito da un apparecchio fotografico (due strutture in legno, collegate da un mantice in tela) mobile lungo due rotaie. Mancano alcune parti: nella parte anteriore mancano le due guide allungabili ed il supporto porta-disegno; manca l'obiettivo, inserito a vite nel foro filettato anteriore; manca lo "chassis" con il vetro smerigliato che, inserito precedentemente e al posto dello chassis della pellicola, serviva per la messa a fuoco e la messa in misura del disegno a rapporto. Etichetta metallica sul fronte macchina: "Lamperti e Garbagnati - Milano"

Funzione: Riproduzione fotografica dei disegni (ingranditi o rimpiccioliti) nelle fotoincisioni, allo scopo di correggere eventuali errori

Modalità d'uso: Il disegno si fissa al portaoggetti, poi si posiziona il vetro smerigliato, si mette a fuoco e in misura, poi si sostituisce il vetro smerigliato con la pellicola, si definisce il tempo di esposizione e si chiude la coulisse per permettere l'impressione della pellicola

Autore: Lamperti e Garbagnati - Milano

Datazione: ca. 1930 - ante

Materia e tecnica: legno; ottone; tessuto; vetro

Misure: 37 cm x 111 cm x 56 cm

Collezione: Macchine e strumenti tessili del Museo Didattico della Seta di Como

Collocazione

Como (CO), Museo Didattico della Seta

Credits

Compilatore: Bianchi, Carlotta (2002); Masciadri, Diego (2002)

Funzionario responsabile: Orsenigo, Giovanni

Ultima modifica scheda: 17/10/2014

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)