Tampone a pinza

Tampone a pinza

Descrizione

molla formata da un'unica barretta in acciaio piegata a formare due bracci paralleli segnati da tacche sulle facce esterne. Una sicura scorrevole, munita di 2 rotelline, puņ essere fermata su ciascuna delle tacche. I bracci teminano con una coppetta in acciaio, l'una č concava mentre l'altra reca un tampone in garza pressata.

Funzione: strumento chirurgico, serviva a tamponare ferite

Modalità d'uso: facendo scorrere la sicura lungo i bracci della molla e fermandola ad una delle tacche praticate su di essi si regola il grado di apertura della pinza portatampone.

Materia e tecnica: acciaio; garza

Misure: 2,50 cm x 11,50 cm x Ø 2,50 cm

Collocazione

Villimpenta (MN), Collezione privata Francioli Carmen

Riferimenti bibliografici

Ronzon, L./ Sutera, S. (a cura di) "Quaderni del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia. 2", Milano 2005

Credits

Compilatore: Barozzi, Giancorrado (2008)

Funzionario responsabile: Bertolotti, Maurizio

Ultima modifica scheda: 28/05/2019

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)