Stadera

Stadera

Descrizione

Classica pesa a sospensione, detta anche stadera, di uso comune fino a non molti anni fa. E' composta da un ampio piatto metallico, destinato ad appoggiare l'oggetto da pesare, collegato per mezzo di tre catene all'estremitÓ di un'asta. L'asta, che in questo caso Ŕ realizzata in legno, Ŕ dotata di un punto di sospensione, indispensabile per trovare la posizione di equilibrio. Questa veniva indicata da un piccolo indice. Sull'asta sono incisi i valori numerici e, dalla parte opposta rispetto a dove grava il piatto, Ŕ presente un peso in ferro di forma quasi cubica. Questo Ŕ agganciato all'asta per mezzo di un anello libero di muoversi per tutta la lunghezza dell'asta stessa e che veniva fatto scorrere fino a trovare la posizione di equilibrio.

Ambito culturale: manifattura italiana

Datazione: post 1800 - ante 1810

Tipologia: pesa

Materia e tecnica: metallo; legno

Categoria: fisica

Misure: 31 cm x Ø 25 cm

Peso: 1,1 kg

Collocazione

Milano (MI), Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci"

Credits

Compilatore: Reduzzi, Luca (2006)

Funzionario responsabile: Ronzon, Laura; Sutera, Salvatore

Ultima modifica scheda: 08/08/2019

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)