Industria, manifattura, artigianato

Industria, manifattura, artigianato

Descrizione

A una delle estremità di una manopola in legno è innestato assialmente un conduttore metallico dalla forma vagamente conica. In quella parte del conduttore che è più vicina al punto di innesto sono posizionati un morsetto per il collegamento elettrico e, diametralmente opposta, una levetta metallica diretta secondo l'asse principale della manopola. Questa levetta poggia una delle sue estremità alla parete del conduttore mentre l'altra è dotata di un inserto isolante. Nella sua parte centrale è posizionato il fulcro. Impugnando la manopola l'operatore poteva agire facilmente sulla levetta, attraverso la parte isolata, in modo da staccare il contatto con la parete conduttrice principale. Poiché la levetta è tenuta in posizione da una piccola lamina elastica questa tendeva a tornare in posizione ristabilendo il contatto elettrico. La parte terminale del cono metallico presenta un filetto per il fissaggio della manopola ad una struttura di supporto.

Funzione: Manopola a contatto elettrico che, utilizzato su un determinato impianto, permetteva il controllo di specifiche funzioni.

Ambito culturale: manifattura

Datazione: post 1900 - ante 1949

Materia e tecnica: metallo; legno

Categoria: industria, manifattura, artigianato

Misure: 16,5 cm x 4 cm x Ø 2,5 cm

Peso: 60 g

Collocazione

Milano (MI), Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci"

Credits

Compilatore: Reduzzi, Luca (2006)

Funzionario responsabile: Ronzon, Laura; Sutera, Salvatore

Ultima modifica scheda: 10/07/2020

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)