L'Accademia delle scienze/ Il giardino delle scienze

Porta Giuseppe detto Salviati

L'Accademia delle scienze/ Il giardino delle scienze

Descrizione

Identificazione: Allegoria delle Scienze

Autore: Porta Giuseppe detto Salviati (1520-1525/ 1575 post), inventore / incisore

Cronologia: ca. 1540

Oggetto: stampa smarginata

Soggetto: allegorie, simboli e concetti

Materia e tecnica: silografia

Misure: 194 mm x 243 mm (parte incisa)

Notizie storico-critiche: Questa stampa costituiva il frontespizio dell'opera di Francesco Marcolini "Giardino di Pensieri" edita dallo stesso Marcolini nel 1540. Tale illustrazione costituisce la prima opera firmata dal Salviati nel corso della sua collaborazione con l'editore veneziano. Il libro, che venne ripubblicato nel 1550 con un titolo diverso (Le ingegnose sorti), rappresenta il tipico prodotto della cultura rinascimentale: un elaborato studio di preveggenza basato sulle carte da gioco, espresso da un testo esplicativo in terza rima. Nella stampa qui catalogata "Il giardino dei pensieri" viene rappresentato come una specie di arcadica scuola d'Atene: un gruppo di astrologi, reggendo la sfera armillare, discute sulle sorti dell'universo, mentre altri filosofi, apparentemente immersi in una profonda meditazione, seguono le indicazioni delle carte tenendo davanti un libro aperto. Le pose eleganti, il gioco del tratteggio e la sapienza del modellato rivelano l'educazione romana del Salviati; la ricchezza chiaroscurale e gli accenni di paesaggio testimoniano l'influenza veneziana.

Collezione: Fondo Calcografico Antico e Moderno della Fondazione Biblioteca Morcelli-Pinacoteca Repossi

Collocazione

Chiari (BS), Pinacoteca Repossi

Credits

Compilatore: Brambilla, Lia (2003); Scorsetti, Monica (2003)

Funzionario responsabile: Belotti, Ione

Ultima modifica scheda: 19/01/2020

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)