Hercule tuant l'hydre

Rousselet Gilles; Reni Guido

Hercule tuant l'hydre

Descrizione

Titolo parallelo: Hercules hydram interficiens

Identificazione: Ercole e l'idra di Lerna

Autore: Rousselet Gilles (1610/ 1686), incisore; Reni Guido (1575/ 1641), inventore

Cronologia: post 1662 - ante 1686

Oggetto: stampa

Soggetto: mitologia

Materia e tecnica: bulino

Misure: 288 mm x 392 mm (Parte incisa)

Misure: 301 mm x 435 mm (lastra)

Notizie storico-critiche: Questa stampa riproduce uno dei quattro dipinti con storie di Ercole realizzati fra il 1617 ed il 1621 da Guido Reni su commissione di Ferdinando Gonzaga, duca di Mantova, che li volle per la Villa Favorita presso Mantova. Passati poi a Carlo I d'Inghilterra e successivamente a Everhard Jabach, furono acquistati da Luigi XIV di Francia nel 1662 e sono attualmente conservati al Louvre. Come si legge nel margine inferiore, la stampa stata realizzata quando il dipinto era ormai entrato a far parte delle collezioni reali francesi, ovvero dopo il 1662. Come rivelano i fori e le piegature presenti lungo i margini del foglio, questa stampa era stata montata su telaio.

Collocazione

Bergamo (BG), Accademia Carrara. Gabinetto Disegni e Stampe

Credits

Compilatore: D'Adda, Roberta (2002); Rossi, Francesco (2002)

Funzionario responsabile: Valagussa, Giovanni

Ultima modifica scheda: 04/01/2018

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)