Gallerie que l'eccelent Annibal Carrache a peinte a Rome dans le palais de Farnese

Carracci Annibale; Cesio Carlo; Lefebure Claude

Gallerie que l'eccelent Annibal Carrache a peinte a Rome dans le palais de Farnese

Descrizione

Identificazione: Peleo e Teti

Autore: Carracci Annibale (1560/ 1609), inventore; Cesio Carlo (1626/ 1686), inventore; Lefebure Claude (notizie sec. XVII), incisore

Cronologia: 1681

Oggetto: stampa

Soggetto: mitologia

Materia e tecnica: acquaforte; bulino

Misure: 447 mm x 247 mm (Parte incisa)

Misure: 447 mm x 247 mm (lastra)

Notizie storico-critiche: Questa stampa fa parte della serie "Gallerie que l'eccelent Annibal Carrache a peintre a Rome dans le palais de Farnese" pubblicata da Jean II Le Blond ed incisa da Lefebure Claude. Tale opera costituisce una copia in controparte della nota serie di stampe di Carlo Cesio riproducente gli affreschi della Galleria Farnese a Roma. L'indirizzo del Le Blond " la Cloche d'Argent" che compare sul frontespizio ed il titolo "Peintre du Roy en son Academie Royale" inducono a datare questa pubblicazione al 1681.

Collocazione

Bergamo (BG), Accademia Carrara. Gabinetto Disegni e Stampe

Credits

Compilatore: Scorsetti, Monica (2008)

Funzionario responsabile: Valagussa, Giovanni

Ultima modifica scheda: 28/05/2019

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)