San Martino e il mendico

Schongauer, Martin

San Martino e il mendico

Descrizione

Identificazione: San Martino dona parte del mantello al povero

Autore: Schongauer, Martin (1440/53 ca.-1491), incisore / inventore

Cronologia: post 1450 - ante 1491

Oggetto: stampa smarginata

Soggetto: sacro

Materia e tecnica: bulino

Misure: 106 mm x 153 mm (parte incisa)

Notizie storico-critiche: Sopravvivono circa 40 esemplari.
I migliori dei quali hanno una filigrana con vaso coronato con fiore, o la piccola testa di cane, con o senza la croce di S. Antonio.

Le caratteristiche del volto e dei capelli di San Martino sono indicative di una datazione piuttosto alta, probabilmente poco dopo la serie della Vita della Vergine.
Vi sono una serie di prodotti artistici di diversa tecnica influenzati da questa stampa, ma non rappresentano propriamente delle copie. Tra queste la miniatura del Maestro del Libro di Casa (Lehrs VIII, p. 116 n. 39) e un antello di vetrata di Oswald Göschel (1491-1513), visto da Lehrs in una collezione privata a Lucerna nel 1925.

TIB 8 Comm. segnala due stati.

Collocazione

Pavia (PV), Musei Civici di Pavia

Credits

Compilatore: Gritti, Jessica (2010)

Funzionario responsabile: Zatti, Susanna

Ultima modifica scheda: 02/12/2014

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)