Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Bergamo

Bergamo (BG)

Indirizzo: Largo Bortolo Belotti 16 (Nel centro abitato, isolato) - Bergamo (BG)

Tipologia generale: architettura per la residenza, il terziario e i servizi

Tipologia specifica: palazzo

Configurazione strutturale: Edificio a pianta quadrangolare con corte centrale; fondazioni in calcestruzzo; muratura mista; solai a struttura mista; tetto a padiglione

Epoca di costruzione: 1923 - 01/11/1925

Autori: Angelini, Luigi, progetto; Cattaneo, Edmondo, decorazione; Magrini, Paolo, direzione lavori

Descrizione

Isolato su quattro lati, a chiudere verso oriente piazza Dante, secondo il piano elaborato da Marcello Piacentini per il nuovo centro cittadino, l'edificio si basa su un progetto dell'ingegnere bergamasco Luigi Angelini. Un parallelepipedo quadrangolare, di ispirazione rinascimentale, con corte centrale porticata che disimpegna gli ambienti disposti simmetricamente attorno ad essa. Due gli ingressi, uno da piazza Dante - originariamente riservato agli inquilini del palazzo - e uno da Largo Belotti, dal quale entravano gli impiegati e il pubblico della Camera di Commercio, i cui uffici erano ubicati al primo piano.
I prospetti, rivestiti al piano terra e nei cantonali da bugnato in ceppo di Poltragno, presentano una sequenza ritmica di aperture, quelle dei piani superiori con profilo a bugne sfalsate. Da questa uniformità emergono le due porzioni centrali con frontone terminale delle facciate est e ovest. Quest'ultima, in particolare, è enfatizzata dalla presenza di un grande balcone in marmo poggiante su mensole di matrice cinquecentesca, che inquadrano lastre decorative dello scultore Edmondo Cattaneo. La parte superiore della parete ospita una massiccia cornice a piani sovrapposti che racchiude un grande bassorilievo.

Notizie storiche

Ragioni di spazio spinsero nel 1921 il Consiglio Camerale all'acquisto dell'ultimo lotto disponibile sull'area dell'antica Fiera di S. Alessandro, quello a est di piazza Dante. La Presidenza della Camera di Commercio affidò gli studi della nuova sede agli ingegneri Luigi Angelini (per la parte architettonica e decorativa) e Paolo Magrini (per la parte tecnica). I lavori di costruzione iniziarono nel maggio 1923 e si conclusero due anni dopo, nel pieno rispetto dei vincoli imposti dal comune che stabilivano il termine del cantiere entro cinque anni dalla data d'acquisto dell'area. Alla presenza del Re Vittorio Emanuele III, l'edificio fu inaugurato ufficialmente il 1 novembre 1925.

Uso attuale: intero bene: uffici

Uso storico: intero bene: uffici

Condizione giuridica: proprietà Ente pubblico non territoriale

Accessibilità: Accessibilità limitata agli ambienti per il pubblico; per gli altri ambienti è necessaria autorizzazione della Direzione.

Riferimenti bibliografici

Magrini P., Bollettino ufficiale Camera di Commercio e Industria della Provincia di Bergamo, La nuova sede della Camera di Commercio e Industria della Provincia di Bergamo, Bergamo 1925, n. 3 ottobre

Barbero W., Luigi Angelini ingegnere architetto, A Bergamo nel formarsi della città moderna, Bergamo 1984, pp. 51-70

Angelini P., Atti dell'Ateneo di Scienze, Lettere ed Arti di Bergamo, Il nuovo palazzo della Camera di Commercio, Bergamo 2008, v. LXX pp. 21-31

Papini R., Bergamo rinnovata, Bergamo 1929, p. 115

Archivio di Stato di Bergamo, Camera di Commercio di Bergamo, Dagli archivi di un'istitutzione. La Camera di Commercio di Bergamo, catalogo della mostra, Bergamo 24-16 giugno,, Bergamo 1990, pp. 26-29

Lupini A., La Camera di Commercio di Bergamo. Origini e sviluppo storico dell'ente nell'evoluzione dell'economia locale, Bergamo 1984, pp. 177-179

Scarrocchia S., L'Eco di Bergamo, Luigi Angelini e la nuova identità di Bergamo. Un ruolo fondamentale nel piano del centro sull'area della Fiera e in quello di risanamento di Città Alta, 2001, 17 settembre, p. 51

Fonti e Documenti

Progetto Camera di Commercio

Progetto Camera di Commercio

Schede descrittive dei beni culturali e ambientali, Vecchio inventario dei beni culturali e ambientali

Galizzi, Giovanni Battista, voce

Credits

Compilazione: Oscar, Paolo (2014); Resmini, Monica (2014)

Descrizione e notizie storiche: Resmini, Monica

Fotografie: Oscar, Paolo

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)