Cappella dei Morti

Azzanello (CR)

Indirizzo: Via Valcarenghi (Fuori dal centro abitato, isolato) - Azzanello (CR)

Tipologia generale: architettura religiosa e rituale

Tipologia specifica: cappella

Descrizione

La Cappella dei Morti si colloca all'ingresso del centro abitato di Azzanello, su via Valcarenghi, proprio di fronte al campo santo, al quale Ŕ strettamente legata da motivi funzionali.
Questa cappella votiva Ŕ caratterizzata da un unico volume coperto da un tetto a due falde, ed Ŕ costituita da un accesso coperto (protetto da una recinzione metallica) che coinvolge circa la metÓ dell'intero volume e dalla cappella propriamente detta. La facciata Ŕ leggermente aggettante rispetto al corpo retrostante ed Ŕ caratterizzata da un ordine gigante che regge un timpano dalle linee molto semplificate. La porta di accesso alla cappella presenta un architrave sagomato dalle linee vagamente manieriste. ╚ stata recentemente oggetto di restauro.
La cappella Ŕ tutt'ora utilizzata ed Ŕ vincolata ai sensi della ex legge 1089/1939.

Notizie storiche

La Cappella dei Morti Ŕ segnalata a partire dal catasto Teresiano del 1723, dove Ŕ contraddistinta dalla lettera "D". La sua posizione e il suo volume non muta nei secoli susseguenti, come dimostrato dall'analisi dei catasti redatti in periodi successivi, dal Lombardo Veneto del 1855-1857, a quello del 1868-1884, sino a quello del 1901, per arrivare ai giorni nostri.

Uso attuale: intero bene: cappella votiva

Uso storico: intero bene: cappella votiva

Condizione giuridica: proprietÓ Ente religioso cattolico

Credits

Compilazione: Prati, Cristian (2006)

Descrizione e notizie storiche: Prati, Cristian

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)