Osteria Grande - complesso

San Fiorano (LO)

Indirizzo: Via Giuseppe Garibaldi, 23 (Nel centro abitato, integrato con altri edifici) - San Fiorano (LO)

Tipologia generale: architettura rurale

Tipologia specifica: cascina

Uso attuale: corpo (A): abitazione/ in disuso; corpo (B): in disuso; corpo (C): rimessa; corpo (D): stalla; corpo (E): abitazione/ in disuso; corpo (F): in disuso; corpo G: stalla; corpo H: deposito

Uso storico: corpo (A): abitazione colonica/ osteria; corpo (B): fienile/ scuderia; corpo (C): granaio/ portico/ rimessa; corpo (D): stalla; corpo (E): abitazione colonica; corpo (F): fienile/ stalla delle mucche; corpo (G): stalla; corpo (H): fienile/ pollaio/ porcilaia

Condizione giuridica: proprietÓ privata

Riferimenti bibliografici

Cairo G./ Giarelli F., Codogno e il suo territorio : nella cronaca e nella storia, Lodi 1898, v. I p. 381

Agnelli G., Lodi e il suo territorio, Lodi 1917, pp. 875-876

Marubbi M., Monumenti e opere d'arte nel Basso Lodigiano, Lodi 1987, p. 176

Fonti e Documenti

Archivio di Stato di Milano, cart. 3118, Mappe Carlo VI, San Fiorano, 1720 ca., f. 11

Archivio di Stato di Milano, cart. 3111, Tavole del Nuovo Estimo, 1732

Archivio di Stato di Milano, cart. 25, fasc. 9, Descrizione dei Fondi di Seconda Stazione, 1751

Archivio di Stato di Milano, cart. 2442, Mappe Catasto Lombardo Veneto, San Fiorano, 1867, f. 6

Archivio di Stato di Milano, cart. 8786, Atti Preparatori del Lombardo Veneto, 1855-1881

Archivio di Stato di Milano, cart. 1192, Catasto dei terreni e dei fabbricati del suddetto Comune Censuario di San Fiorano, 1881

Archivio di Stato di Milano, cart. 1721, Rubrica dei Possessori del suddetto Comune Censuario di San Fiorano, 1881

Archivio di Stato di Milano, cart. 400, Mappe Cessato Catasto, San Fiorano, 1897, f. 6

Credits

Compilazione: Carlini, Federica (2001)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).