Villa Cazzola - complesso

Arcore (MB)

Indirizzo: Via Brianza (Fuori dal centro abitato, isolato) - Arcore (MB)

Tipologia generale: architettura per la residenza, il terziario e i servizi

Tipologia specifica: villa

Configurazione strutturale: La villa Vittadini Ŕ situata fuori dal centro abitato di Arcore ed Ŕ inserita nel parco privato di proprietÓ. La villa cinque-seicentesca si presenta come un semplice parallelepipedo simmetrico, il cui rapporto con il parco Ŕ mediato da due piazzali a giardino. Altri corpi di fabbrica, pi¨ bassi del principale e collegati a quest'ultimo, costituiscono una corte interna. Le coperture sono a padiglione e il manto di copertura Ŕ in laterizio.

Epoca di costruzione: sec. XVI - sec. XVII

Autori: Tibaldi, Pellegrino, loggiato; Ricchino, Francesco Maria; Amati, Carlo, restauro; Bagatti Valsecchi, Fausto, costruzione: cappella; Bagatti Valsecchi, Giuseppe, costruzione: cappella

Uso attuale: intero bene: abitazione

Uso storico: intero bene: casino di caccia; intero bene: abitazione

Condizione giuridica: proprietÓ privata

Accessibilità: In auto da Milano:
Prendere A51/Tangenziale Est verso E70/Venezia/Tangenziale Nord/Usmate Velate/A52/A4/E64/Lecco/Torino
Prendere l'uscita 20-Arcore-Villasanta-Vimercate verso Villasanta/Arcore/SP45

In treno: stazione ferroviaria di Arcore, lungo la linea: Milano-Tirano.

In autobus: autolinee NET sulle linee: Z307 Cologno Nord M2-Burago-Vimercate-Arcore/Z317 Vimercate-Correzzana/Z319 Arcore FS-Vimercate-Ronco Briantino/Z320 Arcore FS-Vimercate-Porto d'Adda. Autolinee Brianza Trasporti sulla linea: Z208 Muggiò-Monza (S.Fruttuoso)-Villasanta-Arcore FS

Per orari e mappe dei percorsi consultare il sito www.brianzatrasporti.it

Percorsi tematici:

Credits

Compilazione: Madoi, Roberta (1995)

Aggiornamento: Falsitta, Nicola (1998); Bresil, Roberto (2009)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).