Congregazione di caritÓ di Saronno (sec. XIX - 1937)

Altre denominazioni:
Direzione elemosiniera

Sede: Saronno

Tipologia ente: ente di assistenza e beneficenza

Progetto: Comune di Saronno

Per le informazioni essenziali di carattere istituzionale sulla congregazione di caritÓ si veda il profilo generale accessibile da questa scheda (link Collegamenti).
La "Relazione estesa a termini dell'art. 30 della legge 5 agosto 1862 sull'origine e oggetto delle istituzioni della causa pia, e sul modo con cui Ŕ provveduto al suo mantenimento ed amministrazione, come pure sull'attuale sua condizione" chiarisce che alla data del 27 maggio 1808 il mantenimento e l'amministrazione delle opere pie di Saronno veniva effettuata direttamente "dagli erogatari istituiti dai fondatori Berti, Verga e Legnani".
Durante il Regno d'Italia, con l'istituzione dalla Congregazione di caritÓ, "in seguito poi agli ordini di Sua eccellenza il Ministro dell'Interno contenuti nel dispaccio 3 marzo 1808 n. 5068 div. I", l'amministrazione delle opere pie venne concentrata nelle mani di quella congregazione. Tra il 1827 e il 1837 divenne attiva la Direzione Elemosiniera, cui fece seguito nel 1862 la congregazione di caritÓ, a termine della legge 3 agosto 1862; lo statuto organico e regolamento interno della congregazione risale al 1 marzo 1871, un nuovo statuto organico Ŕ adottato l'8 gennaio 1879.

Compilatori
Quartieri Domenico, Archivista