Lombardia Beni Culturali
6

<Carta> donationis

1115 gennaio.

Uberto de Brixia, del fu Ubaldo, dona ad Ambrogio, suo amico e celerario della chiesa di S. Pietro che detta Oliveto, un appezzamento di terra arabile di centocinquanta tavole, sito <nel territorio di Poncarale> in luogo detto de Petrivico.

Regesto, ASVat, FV, II, Registro 95, c. 1r-v [R]. Al termine del dettato, segnatura: N 3.

1115 (a) de mense ian(ua)rii. Ubertus quondam Ubaldi, de Brixia, donavit domino don Ambrosio, celerario ecclesie Sancti Petri qui d(icitu)r Oliveti, amico suo, unam petiam terrae aratoriae in loco ubi d(icitu)r de Petrivico, tab(ulae) centumquinquaginta, ut in ipso instrumento rogato per Octum notarium.


(a) 1115 nel sopralineo, in corrispondenza di 10105 con il secondo 0 cassato mediante spargimento volontario dell'inchiostro e barrato.

Edizione a cura di Mirella Baretta
Codifica a cura di Mirella Baretta

Informazioni sul sito | Contatti
Sito valido XHTML | CSS