Sesto San Giovanni - Parco Nord, settore Est - Veduta aerea da est a ovest - Nuove piantumazioni - Rotonda Carpini - Filare Cannocchiale degli ippocastani - Binario Breda - Capannoni Breda / Parco Nord, settore Montagnetta - La Montagnetta dopo i lavori di bonifica, spianamento e semina - Piccolo carroponte Breda (poi Teatrino) - Via Clerici - Capannoni Breda - Aeroporto di Bresso

Borella, Francesco

Sesto San Giovanni - Parco Nord, settore Est - Veduta aerea da est a ovest - Nuove piantumazioni - Rotonda Carpini - Filare Cannocchiale degli ippocastani - Binario Breda - Capannoni Breda / Parco Nord, settore Montagnetta - La Montagnetta dopo i lavori di bonifica, spianamento e semina - Piccolo carroponte Breda (poi Teatrino) - Via Clerici - Capannoni Breda - Aeroporto di Bresso

Descrizione

Autore: Borella, Francesco (1937-), fotografo principale

Luogo e data della ripresa: Sesto San Giovanni (MI), Italia, 01/10/1988 - 31/10/1988

Materia/tecnica: pellicola in rullo diapositiva

Misure: 6 x 6

Note: L'area Est del Parco Nord stata interessata dai primi interventi di rimboschimento (primi lotti) a partire dal 1983. La Rotonda Carpini bordata da un duplice filare di carpino piramidale (Carpinus betulus FASTIGIATA) ed attraversata da filari di ippocastani (Cannocchiale degli ippocastani). Il Cannocchiale degli ippocastani costituito da due doppi filari di alberi, orientato in direzione nord-ovest sud-est

Collocazione: Sesto San Giovanni (MI), Ente Parco Nord, fondo Archivio Parco Nord Milano, APN_DIA_24(A2)

Classificazione

Genere: paesaggio; reportage

Soggetto: natura; citt; parchi / giardini / orti; industria; ambiente antropizzato; architettura

Credits

Compilazione: Nicolini, Melissa (2019)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).