parrocchia della Beata Vergine Assunta 1592 - [1989]

Parrocchia della diocesi di Como. Fu eretta nel 1592 con territorio smembrato da Ardenno. La chiesa parrocchiale di Santa Maria delle Grazie fu visitata nel 1614 durante la visita pastorale del vescovo Filippo Archinti nella pieve di Ardenno (Visita Archinti 1614-1615). La chiesa di Santa Maria Assunta di Biolo Ŕ attestata alla fine del XVIII secolo come parrocchiale nel vicariato di Ardenno (Ecclesiae collegiatae 1794).
Nel 1798 la parrocchia di Biolo comprendeva 422 anime, per un totale di 80 fuochi circa. Il giuspatronato attivo della cura di Biolo apparteneva ai capifamiglia della comunitÓ. Nella detta chiesa si trovavano una confraternita del Santissimo Sacramento, eretta nella stessa chiesa ma trasferita nel contiguo oratorio, e una compagnia eretta nella chiesa della Madonna Santissima del Rosario sotto la stessa denominazione. La rendita annuale della chiesa registrava una passivitÓ di lire 178.16 (Quesiti Amministrazione Adda e Oglio, 1798).
Nel 1893, anno della visita pastorale del vescovo Andrea Ferrari, la rendita netta del beneficio parrocchiale era di lire 489.46. Entro i confini della parrocchia di Biolo esistevano gli oratori di Sant'Antonio di Padova e di San Rocco. Nella chiesa parrocchiale della Beata Vergine Assunta di Biolo, di nomina comunitativa, si avevano le confraternite del Santisssimo Sacramento, aggregata con bolla 10 maggio 1687 all'arciconfraternita del Santissimo Sacramento e Cinque Piaghe, fondata in San Lorenzo in Damaso a Roma, del Santissimo Rosario, fondata con bolla 27 agosto 1639, della Dottrina Cristiana, eretta con decreto vescovile 1742. Il numero dei parrocchiani era di 494 (Visita Ferrari, Vicariato di Ardenno).
Nel corso del XIX e XX secolo la parrocchia della Beata Vergine Assunta di Biolo Ŕ sempre stata compresa nel vicariato di Ardenno; con decreto 29 gennaio 1968, mediante il quale furono istituite le zone pastorali nella diocesi di Como fu assegnata alla zona pastorale XII della Bassa Valtellina e al vicariato di Traona (decreto 29 gennaio 1968) (Bollettino Ecclesiastico Ufficiale Diocesi di Como 1968). Con decreto 10 aprile 1984 per la revisione della struttura vicariale fu inclusa nel vicariato C della Bassa Valtellina (decreto 10 aprile 1984) (Bollettino Ecclesiastico Ufficiale Diocesi di Como 1984).

ultima modifica: 03/03/2004

[ Alessandra Baretta ]