monastero di Santa Maria de Ortis sec. XIII - 1474

Monastero cistercense femminile.
La prima attestazione documentaria del monastero cistercense di Santa Maria de Ortis di Pavia risale al 1244 (Vicini 1996, p. 52; Barbieri 1982, pp. 405-408). Il monastero risulta sottoposto alla giurisdizione del vescovo di Pavia (Forzatti Golia 2002, p. 342). Nel XIII secolo il monastero possiede orti e case nella parrocchia di San Primo, dove ubicato il monastero, e terreni a Marcignano e nei dintorni di Pavia (Barbieri 1982, pp. 410-416). Nel 1474 il monastero di Santa Maria de Ortis viene soppresso e l'edificio concesso alle suore francescane (Barbieri 1982, p. 418; Forzatti Golia 2002, p. 340).

ultima modifica: 12/06/2006

[ Piero Majocchi ]