zona pastorale II di Varese 1971 - [1989]

Le zone pastorali, affidate a vicari episcopali, furono costituite nella diocesi di Milano con il decreto 29 aprile 1971 dell’arcivescovo Giovanni Colombo (decreto 29 aprile 1971) (RDMi 1971). Il decreto 29 aprile 1971 seguiva il decreto 11 marzo 1971 con il quale erano stati costituiti nella diocesi i nuovi vicariati urbani e foranei (decreto 11 marzo 1971) (RDMi 1971). La zona pastorale II di Varese comprendeva i nuovi vicariati foranei di Appiano Gentile; Besozzo; Carnago; Gallarate; Luino; Sesto Calende; Somma Lombardo; Arcisate, che prese la denominazione di Valceresio dal 1978-1979; Varese, che assunsero la denominazione di decanati il 21 maggio 1972, con l’entrata in vigore dei disposti del sinodo diocesano 46 (Sinodo Colombo 1972, cost. 326); con il decreto 2 maggio 1974, vennero istituiti i nuovi decanati di Azzate e Carnago (decreto 2 maggio 1974) (RDMi 1974).

ultima modifica: 04/01/2007

[ Saverio Almini ]