confraternita del Santissimo Sacramento sec. XIX

Fondata nella chiesa parrocchiale della NativitÓ di Maria Vergine di Argine, come segnalato nel 1820 tra le notizie incluse nelle relazioni sulle parrocchie della diocesi di Tortona (Stato diocesi di Tortona, 1820); nel 1891 venne censita nella parrocchia di Argine, durante la visita pastorale del vescovo Igino Bandi; in quell’anno la confraternita aveva come unico introito la quota annuale di lire 0,50 pagata da ogni confratello e consorella al priore (Visita Bandi 1891).

ultima modifica: 03/03/2004

[ Caterina Antonioni ]