determinazione 28 febbraio 1815

ContestoReggenza provvisoria del governo di Lombardia (1814 - 1815)
AutoritàIl commissario plenipotenziario F.M. conte di Bellegarde, Presidente (decreta)
Titolo"Proibizione di esportare oggetti preziosi di scienze, lettere e belle arti senza governativa approvazione"
DateMilano, 28 febbraio 1815
Fonti bibliograficheAtti del governo. Parte prima. Dal 1 gennaio al 30 settembre 1815, Milano, Dalla cesarea regia stamperia di governo, 1815[1815]
MaterieIstruzione, cultura
Abstract

La regia cesarea reggenza provvisoria di governo, in esecuzione di ordine sovrano, proibisce l'esportazione degli oggetti preziosi di scienze, letteratura e belle arti, salvo approvazione della reggenza; in caso di contravvenzione ha luogo la confisca del bene, da porre a disposizione del governo.