Bandiera a lampo di colore mod. 1917

produzione italiana

Bandiera a lampo di colore mod. 1917

Descrizione

Categoria: equipaggiamento ed altri materiali

Materia e tecnica: stoffa; ferro; legno/ sagomatura

Forma: rettangolare

Misure: altezza 62 cm; larghezza 62 cm; spessore 2 cm

Cronologia: ca. 1917 - ante 1918

Ambito culturale: produzione italiana

Oggetto: Bandiera per comunicazioni con alfabeto Morse. L'elemento strutturale principale del dispositivo di segnalazione č costituito da un telo rosso rettangolare, provvisto di maniglie e montanti di legno lungo i due lati corti per poterlo tendere. Sulla parte anteriore sono applicate nove bande fisse verticali di stoffa bianca disposte in serie a pochi centimetri l'una dall'altra. A lato di ognuna di queste sono fissate lungo uno solo degli orli lunghi altrettante bande di stoffa, rosse su un lato e bianche sull'altro, in modo che possano basculare a destra e a sinistra, bianco su bianco e rosso su rosso. Il movimento contemporaneo di tutte le bande verticali, collegate tra loro da quattro nastrini, copre alternativamente tutte le parti rosse o tutte le parti bianche, offrendo alla vista rispettivamente un grande riquadro completamente rosso o un grande riquadro rosso con un riquadro bianco interno.

Notizie storiche: La bandiera a lampo di colore veniva solitamente azionata impugnandola con le due mani, particolari condizioni potevano perņ far preferire altri modi quali l'impugnatura mano-attacco sulla spalla (in caso di vento la bandiera era tenuta aderente al corpo con l'altro braccio), l'impugnatura mano-attacco al piede o l'impugnatura mano-attacco estraneo al corpo (in caso di esposizione al fuoco nemico era opportuno restare coperti in posizione sicura).

Collocazione

Valfurva (SO), Museo Vallivo Valfurva "Mario Testorelli"

Credits

Compilazione: Bonetti, Luca (2015)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)