Abele

Balestrini Carlo

Abele

Descrizione

Autore: Balestrini Carlo (1868/ 1923)

Cronologia: post 1900 - ante 1930

Tipologia: pittura

Materia e tecnica: olio su tela

Misure: 322 x 175

Descrizione: La figura di Abele è riversa in primo piano a destra nel paesaggio aperto.

Notizie storico-critiche: Come ha annotato l'estensore della scheda cartacea, il dipinto ricevette il premio Gavazzi di pittura storica alla III triennale di Brera "del 1897, assai più povera di opere e partecipanti rispetto alle precedenti. In effetti la giuria aveva respinto le opere [...] di Nomellini, Pusterla, Fornara; Segantini, Grubicy, Morbelli, non avevano partecipato. Si afferma cioè la linea del simbolismo facile, illustrativo, allegorico . Il Balestrini, pittore dalla pennellata rapida e sciolta, ebbe un certo successo: un suo dipinto, esposto alla IV triennale di Brera (1900), fu acquistato dalla casa regnante italiana; ottenne premi a Monaco (1901), a Venezia (1903 e 190X) e partecipò alla "Mostra della Pittura Lombarda del XIX secolo" organizzata dall Permanente nel 1900".

Collezione: Raccolte d'arte della Pinacoteca Civica di Palazzo Volpi

Collocazione

Como (CO), Musei Civici di Como. Palazzo Volpi

Credits

Compilazione: Lopez, M. C. (1980)

Aggiornamento: Virgilio, Giovanna (2000)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)