CRISTO DAVANTI A PILATO

ambito lombardo

CRISTO DAVANTI A PILATO

Descrizione

Ambito culturale: ambito lombardo

Cronologia: post 1600 - ante 1699

Tipologia: pittura

Materia e tecnica: olio su tela

Misure: 56 x 79

Descrizione: Su una pedana, in alto a sinsitra, č ubicato il trono decorato sul quale č seduto Pilato che mostra al popolo, situato in basso, la figura di Gesų Cristo alla colonna, circondato dagli sgherri. Sullo sfondo a destra si intravedono montagne.

Notizie storico-critiche: Il dipinto č entrato a far parte delle collezioni dei Musei Civici di Como nel 1998 con il legato Bosisio. Esso rappresenta Cristo davanti a Pilato che lo mostra al popolo. La figura di Gesų č eretta davanti ad una colonna e a un mantello rosso che due sgherri si apprestano ad avvolgergli attorno al corpo, secondo uno schema iconografico vagamente ispirato al celebre dipinto di Sebastiano del Piombo nella cappella Borgherini nella chiesa di S. Pietro in Montorio a Roma (1521-1524 ca.) del quale erano diffuse numerose copie cinquecentesche. Il dipinto di Como si inserisce nel clima culturale lombardo del tardomanierismo mostrando influssi della pittura nordica nelle asprezze del paesaggio montuoso sullo sfondo, a destra, e nell'accentuazione quasi caricaturale dei tratti fisionomici delle figure.

Collezione: Raccolte d'arte della Pinacoteca Civica di Palazzo Volpi

Collocazione

Como (CO), Musei Civici di Como. Palazzo Volpi

Credits

Compilazione: Virgilio, Giovanna (2000)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)