Ritratto di giovane donna

Carnovali Giovanni detto Piccio

Ritratto di giovane donna

Descrizione

Identificazione: figura femminile

Autore: Carnovali Giovanni detto Piccio (1804/ 1873), esecutore

Cronologia: ca. 1842 - ca. 1844

Tipologia: disegno

Materia e tecnica: carboncino su carta; biacca su carta

Misure: 121 mm. x 145 mm.

Descrizione: Figura femminile a mezzo busto con il viso incorniciato da lunghi capelli. Gli occhi sono grandi e lo sguardo si perde lontano

Notizie storico-critiche: In occasione della mostra "Il Piccio nella collezione di disegni e nelle carte di Piero Chiara", tenutasi al Civico Museo d'Arte Moderna e Contemporanea Castello di Masnago di Varese dal 14 dicembre 2007 al 30 marzo 2008, il titolo dell'opera stato variato da "Ritratto femminile" in "Ritratto di giovane donna".
La fanciulla raffigurata nel disegno rivela una forte somiglianza con il ritratto di Gerolomina Elia e con il ritratto a pastello su carta di collezione privata a Brescia. Sembra pertanto plausibile che il foglio faccia parte della sequenza di studi eseguiti dal Piccio, intorno al 1842, per ritrarre la giovane cognata dell'ingegner Daniele Farina.

Collocazione

Provincia di Varese

Credits

Compilazione: Stona, C. (2008)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).