ANDROMEDA

Vaccaro Andrea (attr.)

ANDROMEDA

Descrizione

Autore: Vaccaro Andrea (attr.), esecutore

Cronologia: post 1630 - ante 1670

Tipologia: pittura

Materia e tecnica: olio su tela

Misure: 95 x 126

Notizie storico-critiche: L'opera fa parte del lascito del Mons. Lanella. In una lettera conservata presso gli archivi del Museo, protocollata dal preposto ufficio comunale in data 16 settembre 1968, e indirizzata all'allora sindaco Mario Ossola, si legge: "Nell'eseguire le ultime volontà di Mons. Luigi Lanella, mi è gradito comunicarLe che il Venerato Sacerdote ha destinato alla Pinacoteca Civica di Varese, della cui antica storia fu appassionato cultore, i seguenti dipinti: 1)"Nozze di Santa Caterina", attribuito dal Pogliaghi e dal Modigliani, al pittore fiammongo Van Dick. 2) "Il martirio di Sant'Agata", del Vaccaro (1600); 3) "Il martirio di San Lorenzo", della scuola del Tiepolo; 4) Ecce Homo" del pittore varesino Del Cairo. I quadri, per espresso desiderio dell'estinto, dovranno essere - dotati di una targhetta con le indicazioni riguardanti soggetti e autore;- dovranno essere collocati, possibilmente in un solo locale, nella Pinacoteca o Museo Civico, ma non dispersi in altri ambienti di proprietà comunale; - devono essere inamovibili; - non potranno, ovviamente, essere alienati a qualsiasi titolo. Mi permetto di aggiungere, sicuro di interpretare così anche il desiderio dei più affezionati "giovani di Don Gigi" che ebbero in lui un affettuoso e dotto maestro, oltre che l'amico disinteressato, una richiesta: che sulle targhette compaia: "dono di Mons. Luigi Lanella". Grato di una sua conferma al riguardo, ben distintamente Las saluto/Paolo Mombelli". L'attribuzione al Vaccaro, così come l'identificazione della figura come di un'Andromeda invece che della già indicata Sant'Agata, fatta da S. Colombo si basa sulla comparsa, durante i lavori di restauro, della sigla "A V 1630", sul retro. La lettera di conferma inoltrata a R. Causa non ha avuto risposta; resta per ora in sospeso la ricerca.

Collocazione

Provincia di Varese

Credits

Compilazione: Vanoli, P. (2008)