Pianoforte

Scappa Gaetano

Pianoforte

Descrizione

Autore: Scappa Gaetano (attivo fine XVIII/inizio XIX sec. a Milano), esecutore

Cronologia: 1804

Tipologia: strumenti musicali

Materia e tecnica: legno di ciliegio; legno di abete; osso; legno di castagno

Misure: 1393 mm x 537 mm x 780 mm x 215 mm

Descrizione: Cassa e sostegno

Lo strumento ha sagoma rettangolare con tastiera integrata.
I fianchi, incollati contro i bordi del fondo sono lastronati di ciliegio. Dipinti con gusto ingenuo, sono decorati con ghirlande, cascate floreali, soggetti mitologici.
La cassa rinforzata con due barre metalliche sul fondo, evidentemente moderne.
Sopra la tastiera vi una tavola frontale asportabile, lastronata in ciliegio. Il fondo in legno di conifera (abete ?).
Le quattro gambe di ciliegio, rastremate a sezione quadrata, sono avvitate ad altrettanti capitelli solidali alla cassa.
Lo strumento fornito di coperchio, di una ribalta e di un portello per la tastiera incernierati insieme, tutti di ciliegio.

Tavola armonica e somiere
La tavola armonica in legno di conifera (abete ?) e il somiere si trovano in posizione laterale destra. Il ponticello sulla tavola, di legno ebanizzato, in un unico pezzo.
Le caviglie di ferro, moderne, hanno testa oblunga. L'incordatura disposta in senso lievemente diagonale al fronte della tastiera.
Le corde presenti sullo strumento sono quasi tutte moderne.
Lo strumento bicorde per tutta l'estensione.

Tastiera

La tastiera di 59 note ha per estensione sol0 - fa5.
Le leve dei tasti sono ricavate da una tavola di tiglio.

Collezione: Collezione del Museo degli Strumenti Musicali

Collocazione

Milano (MI), Raccolte Artistiche del Castello Sforzesco. Museo degli Strumenti Musicali

Credits

Compilatore: Gatti, Andrea (2003)

Funzionario responsabile: Salsi, Claudio

Ultima modifica scheda: 23/02/2021

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)