Pianoforte

Pianoforte

Descrizione

Cronologia: ca. 1800 - ca. 1810

Tipologia: strumenti musicali

Materia e tecnica: legno di noce; legno di acero; legno di abete; osso

Misure: 1499 mm x 587 mm x 784 mm x 227 mm

Descrizione: Cassa e sostegno
Lo strumento ha sagoma rettangolare con angoli anteriori smussati e tastiera integrata.
I fianchi sono lastronati in noce.
Le quattro gambe di noce, rastremate a sezione quadrata con puntale d'ottone al piede, sono avvitate alla cassa.
Sopra la tastiera vi una tavola frontale asportabile, lastronata in noce.
Lo strumento fornito di coperchio con ribalta e di un portello per la tastiera: tutti incernierati insieme; il coperchio, a sua volta fissato alla cassa. I tre elementi di copertura sono lastronati in noce.

Tavola armonica e somiere
La tavola armonica d'abete, il ponticello d'acero. Il somiere si trova in posizione laterale destra.
Le caviglie di ferro hanno testa oblunga. L'incordatura disposta in senso lievemente diagonale al fronte della tastiera.
Vi sono contro-punte sul ponticello della tavola armonica da fa0 a do#5.
Le corde presenti sullo strumento sono d'ottone, rivestite in ottone a spire strette da fa0 a do1, d'ottone nudo da do#1 a si1 e di ferro da do2 a do6.
Lo strumento monocorde da fa0 a fa1, poi bicorde.

Tastiera

La tastiera di 68 note ha per estensione fa0 - do6.
Le leve dei tasti sono ricavate da una tavola d'abete.
I tasti diatonici sono ricoperti con lastrine d'osso in due pezzi.

Collezione: Collezione del Museo degli Strumenti Musicali

Collocazione

Milano (MI), Raccolte Artistiche del Castello Sforzesco. Museo degli Strumenti Musicali

Credits

Compilazione: Gatti, Andrea (2003)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)