Madonna con Bambino dormiente

Preda, Carlo (attribuito)

Madonna con Bambino dormiente

Descrizione

Autore: Preda, Carlo (attribuito) (1651-1729)

Cronologia: post 1700 - ante 1724

Tipologia: pittura

Materia e tecnica: tavola/ pittura a olio

Misure: 23 cm x 30 cm

Descrizione: Tutta giocata sui toni del rosa, dell'azzurro e del lilla, la composizione fornisce una visione fortemente ravvicinata della Vergine e del Figlio, quasi corrispondente al "primo piano" del linguaggio cinematografico. La Vergine, della quale si scorge solo il capo coperto da un elaborato manto, il volto dai morbidi contorni e parte delle mani, si china a contemplare il corpicino latteo del Figlio (il cui sonno in raffigurazioni analoghe allude ad un presagio di morte) ed il suo viso dalle gote piene, nel quale affiorano le labbra color ciliegia.

Notizie storico-critiche: Il dipinto è da considerare tra quelli di maggiore interesse di proprietà della Fondazione Malossi. Probabilmente destinato alla devozione privata, può essere verosimilmente attribuito a Carlo Preda, uno dei pittori milanesi più interessanti attivi tra la fine del XVII secolo e i primi tre decenni del secolo successivo, esponente di un linguaggio aggraziato e serpentinato che prelude al rococò e che guarda insistentemente alla coeva produzione genovese. L'opera sembra appartenere alla tarda attività del pittore, per l'assenza delle connotazioni drammatiche desunte da Filippo Abbiati (il più affermato e intenso pittore milanese della fine del Seicento) e per la luminosità diffusa che la caratterizza. Nella tavoletta di Ome, infatti, l'ombra si annida solo sotto il velo ripiegato della Vergine e ne segna la fronte, confondendosi con la scriminatura dei capelli. Anche parte del viso della Madonna dovrebbe essere in ombra, poiché la luce abbagliante che viene da sinistra lo coglie di taglio, ma l'artista si limita a smorzare di poco la luminescenza che sembra affiorare dall'interno delle figure.

Collezione: Raccolte d'arte della Casa Museo Pietro Malossi

Collocazione

Ome (BS), Sistema Museale di Valle Trompia. Casa Museo Pietro Malossi

Credits

Compilazione: D'Attoma, Barbara (2014)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)