Nudo virile sdraiato

Robusti Jacopo detto Tintoretto (scuola)

Nudo virile sdraiato

Descrizione

Autore: Robusti Jacopo detto Tintoretto (scuola) (1518/ 1594)

Cronologia: ca. 1590 - ca. 1610

Tipologia: disegno

Materia e tecnica: carta/ matita

Misure: 198 mm. x 146 mm.

Descrizione: Matita su carta bianca. Applicato con scotch al cartoncino di supporto.

Notizie storico-critiche: Una foto del disegno è conservata nell'album Lampugnani D.14. Una nota a matita sul cartoncino di supporto riferisce il foglio, dubitativamente, a Tintoretto: ma, a mio avviso, la qualità non alta del disegno, di esecuzione lenta e meditata, non consente di confermare il nome prestigioso del pittore veneziano; quella proposta di attribuzione individua però con esattezza l'ambito culturale a cui appartiene questo studio di nudo, da assegnare ad un artista veneto, attivo tra la fine del XVI e l'inizio del XVII secolo, probabilmente nella cerchia degli allievi di Tintoretto.

Collezione: Collezione di disegni di Riccardo Lampugnani del Museo Poldi Pezzoli

Collocazione

Milano (MI), Museo Poldi Pezzoli

Credits

Compilazione: Monaco, Tiziana (2006)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)