Altare

bottega lombarda

Altare

Descrizione

Denominazione: Altare della Madonna del Rosario

Ambito culturale: bottega lombarda

Cronologia: 1700 - 1799

Tipologia: arredi liturgici e suppellettile ecclesiastica

Materia e tecnica: marmo

Misure: 302 x 92 x 422

Descrizione: Altare in marmi misti (giallo nelle specchiature ai lati della mensa, rosa variegato alle basi dei gradini e nell'ancona, nero nelle volute, nei gradini e nelle profilature). Su due ampie volute laterali poggiano due gradini lisci con bordo aggettante; al centro s'innalza, su base trapezoidale decorata con tre specchiature, un'ancona delimitata da semplici cornici e conclusa da fastigio mistilineo ornato da riccioli, volute e conchiglia centrale, in gesso (?). Nicchia contenente statua della Madonna del Rosario (cfr. scheda n. 00032386). Mensa asportata e sostituita con un'altra in cemento; due volute in marmo nero ai lati della mensa e ortogonali a questa, di fattura recente, non pertinenti. La zona inferiore dell'altare, con prevalenza di marmi gialli, e quella superiore, con marmi rosa, non sembrano stilisticamente concordanti

Notizie storico-critiche: Dell'altare in esame fa cenno il Chiodi (1939, p. 42), assegnandolo al tardo Settecento, datazione che puņ, tuttavia, essere anticipata, sempre nell'ambito del medesimo secolo. Probabile accostamento di parti non stilisticamente concordanti; rifacimenti (lavori effettuati in epoca imprecisabile).

Collocazione

Provincia di Lodi

Ente sanitario proprietario: Fondazione IRCCS Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico

Credits

Compilazione: Carubelli, L. (1979)

Aggiornamento: ARTPAST/ Villani, Manuela (2006); Cassinelli, Daniele (2007); Rebora, Sergio (2007); Vecchio, Stefania (2013)