Monumento funebre per Stefano Antonio Morcelli

Teosa Giuseppe

Monumento funebre per Stefano Antonio Morcelli

Descrizione

Autore: Teosa Giuseppe (1758-1760/ 1848)

Cronologia: post 1821

Tipologia: disegno

Materia e tecnica: inchiostro/ acquerello su carta

Misure: 154 mm x 205 mm

Descrizione: Il sepolcro appoggiato su un alto e doppio basamento; ornato da tre figure femminili allegoriche.

Notizie storico-critiche: Soluzione assai complessa che recupera lo schema piramidale ponendo il sarcofago del defunto (effigiato di profilo entro un clipeo a basso rilievo) sopra un alto basamento, attorniato da statue allegoriche, mostra caratteri che mescolano ricordi classicisti a reminiscenze neo quattrocentesche, soprattutto nella foggia del sarcofago e nel basamento con scudi a basso rilievo. E' forse la soluzione pi compiuta proposta dal Teosa che mostra, comunque, la solita attenzione per il profilo erudito dell'ecclesiastico, lasciando in ombra l'elemento pi propriamente religioso e sacrale della composizione, ed sintomo, qui come altrove, del dualismo stilistico dell'artista "che gli impedisce di immaginare una figurazione classicista all'interno del contesto sacro" (Fusari, 2004, p. 41).

Collezione: Raccolte d'arte della Fondazione Biblioteca Morcelli-Pinacoteca Repossi

Collocazione

Chiari (BS), Pinacoteca Repossi

Credits

Compilazione: Fusari, Giuseppe (2006); Scorsetti, Monica (2006)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).