Nudo femminile

Sironi, Mario

Nudo femminile

Descrizione

Autore: Sironi, Mario (1885-1961)

Cronologia: ca. 1928

Tipologia: disegno

Materia e tecnica: carta/ carboncino/ inchiostro di china

Misure: 313 mm x 422 mm

Descrizione: carboncino, pennello e inchiostro di china

Notizie storico-critiche: Due sono le categorie principali a cui afferiscono la maggior parte dei disegni realizzati da Mario Sironi nel corso della sua lunga vita: quella a carattere illustrativo, che consta di disegni destinati alla pubblicazione in riviste e periodici, e pertanto contraddistinti da un sapore politico e satirico, e un'altra in cui confluiscono schizzi e modelli per grandi e piccole composizioni, che si distinguono per una spiccata ricerca di sintesi formale. Un esempio in tal senso è questo disegno con un nudo femminile, acquistato presso la Galleria Milano nel 1931. Scelto come esempio di grafica all'interno del panorama dell'arte italiana antica, moderna e contemporanea in occasione dell'esposizione internazionale di San Francisco nel 1939, per il tipo di raffigurazione e il modo in cui è concepita la composizione può essere accostato, all'interno della produzione pittorica dell'artista, ai dipinti "Bagnante" e "Nudo di schiena" (Mario Sironi 1973, tavv. 74 e 75) e quindi datato intorno al 1928 (Dallaj 1991). La figura della donna, abbozzata da una linea netta, è ricoperta da un intenso chiaroscuro ottenuto attraverso differenti gradi di pressione del carboncino, che conferiscono all'opera connotati di pregevole intensità luministica.

Collocazione

Milano (MI), Civiche Raccolte Grafiche e Fotografiche. Gabinetto dei Disegni

Credits

Compilazione: Mascellino, Bruno (2017)

Aggiornamento: Bergamo, Lucia (2018)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)