Cristo portacroce

Cristo portacroce

Descrizione

Cronologia: fine/inizio secc. XVII/ XVIII

Tipologia: pittura

Materia e tecnica: tela/ pittura a olio

Misure: 70 cm x 82 cm (intero)

Descrizione: L'impostazione compositiva del dipinto Ŕ strettamente simile a quella di un olio su tela attribuito a Correggio e datato attorno al 1518 (Parma, Collezione privata, in passato assegnato anche a Michelangelo Anselmi). Se ne distacca, tuttavia, in modo deciso sul piano delle scelte stilistiche e cromatiche, non essendo presenti nÚ le tonalitÓ calde, nÚ il ductus pittorico sfumato sul volto e sui capelli del Cristo del presunto modello. E', quindi, verosimile che sia derivato da una traduzione calcografica, piuttosto che direttamente dall'originale.

Collocazione

Pavia (PV), Musei Civici di Pavia. Pinacoteca Malaspina

Credits

Compilazione: Tolomelli, Davide (2013)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)