Sant'Antonio da Padova

ambito lombardo

Sant'Antonio da Padova

Descrizione

Ambito culturale: ambito lombardo

Cronologia: seconda metÓ sec. XVII

Tipologia: pittura

Materia e tecnica: tela/ pittura a olio

Misure: 72 cm x 100 cm (intero)

Descrizione: Il dipinto raffigura Sant'Antonio da Padova rapito nella visione del divino, cui volge uno sguardo intenso ed estatico. L'iconografia Ŕ tradizionale ed estremamente semplificata, dunque non compaiono altri elementi se non quelli identificativi del santo: il giglio, simbolo di purezza, e il libro di preghiere.
La gamma cromatica Ŕ tutta orchestrata sulle tonalitÓ dei bruni e delle terre, su cui spiccano la luminositÓ del volto e delle mani del giovane frate francescano e il candore del ramo fiorito.
Il linguaggio stilistico dell'anonimo autore sembra far riferimento al contesto della pittura lombarda della seconda metÓ del XVII secolo.

Collocazione

Pavia (PV), Musei Civici di Pavia. Pinacoteca Malaspina

Credits

Compilazione: Tolomelli, Davide (2013); Zatti, Susanna (2013)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)