Natura morta con strumenti musicali

Baschenis, Evaristo

Natura morta con strumenti musicali

Descrizione

Autore: Baschenis, Evaristo (1617-1677)

Cronologia: post 1650 - ante 1674

Tipologia: pittura

Materia e tecnica: tela/ pittura a olio

Misure: 127 x 82

Descrizione: In questa tela, un ricco ed elegante drappo Ŕ sollevato a mostrare una natura morta con strumenti musicali dai numerosi riferimenti simbolici: su di un tavolo coperto da un tessuto rosso, il cui disegno Ŕ reso con grande maestria, vi Ŕ una spinetta, sulla quale sono appoggiati un liuto tiorbato e uno spartito musicale; in secondo piano, sono visibili un violino con il suo archetto e una mela, che conferisce una particolare nota cromatica, mentre sulla destra giace una mandora.

Notizie storico-critiche: Non si conosce l'origine dell'opera che in passato non ha goduto di grande fortuna critica. Il complesso schema compositivo, che sottende l'insieme figurativo porta a datare l'opera al settimo decennio del Seicento, in una fase di attivitÓ dell'artista definita dagli studiosi "barocca", per la ricchezza di schemi proposti e adottati dal pittore. Gli strumenti sono coperti dalla polvere a sottolineare il non uso e quindi il tempo che passa inesorabile a rendere vana l'opera dell'uomo. La quiete significa "vanitas vanitatum". La luce particolarmente avara potrebbe avere fatto valutare la tela come meno suggestiva di altre. (Olivari, 2007)

Collezione: Collezione della Pinacoteca Ambrosiana

Collocazione

Milano (MI), Pinacoteca Ambrosiana

Credits

Compilazione: Terzaghi, Maria Cristina (1995)

Aggiornamento: Vecchio, Stefania (2002); Vertechy, Alessandra (2014)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)