Figure femminili nude

Cassinari Bruno

Figure femminili nude

Descrizione

Autore: Cassinari Bruno (1912/ 1992), autore

Cronologia: 1967

Tipologia: disegno

Materia e tecnica: acquerello/ china su carta

Misure: 700 mm x 500 mm

Descrizione: due figure femminili distese e dormienti, modellate da una velatura di acquarello rosso; accanto a loro è tratteggiato a china, senza velature di colore, il volto di una terza figura con gli occhi aperti, e, vicino a questo, due profili di donna con gli occhi chiusi

Notizie storico-critiche: Il disegno, datato 1967, appartiene a quello che viene considerato l'ultimo periodo d'attività di Cassinari, avente inizio a partire dal cuore degli anni '60.
In questa fase la figura femminile, pur avendo un ruolo importante anche nella produzione pittorica , è però dominante tra i soggetti presenti nella grafica.
Giovanni Anzani, nel suo saggio sull'opera grafica dell'artista, nota il recupero di una solida consistenza plastica in sintonia con il contemporaneo emergere dell'interesse verso la scultura (Cassinari 1986, pp. 43-54).
Anche in questo acquerello della collezione Lajolo le sfumature della china e del colore sottolineano plasticamente le forme del corpo dei due personaggi femminili.
Il soggetto sembra essere quello del sogno: accanto alle figure dormienti si profilano volti nell'aria.

Collocazione

Milano (MI), Fondazione Davide Lajolo

Credits

Compilatore: Mattio, Fiorella (2007)

Funzionario responsabile: Ciottoli Sollazzo, Nora

Ultima modifica scheda: 17/09/2020

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)