Mendicante

Morando Pietro

Mendicante

Descrizione

Autore: Morando Pietro (1892/ 1980), autore

Cronologia: ca. 1965 - ca. 1970

Tipologia: disegno

Materia e tecnica: carboncino su carta

Misure: 435 mm x 595 mm

Descrizione: uomo scalzo con cappotto dal bavero alzato porge il cappello in richiesta di elemosina; la strada in cui Ŕ ambientata la scena Ŕ identificabile come tale unicamente attraverso la raffigurazione del palo di un lampione, alle spalle del personaggio

Notizie storico-critiche: Rientrato ad Alessandria in seguito alla partecipazione alla Grande Guerra, dopo il successo ottenuto con i disegni eseguiti al fronte, Morando sceglie come soggetto della sua pittura la povera gente della sua terra: contadini, lavoratori in sciopero, viandanti e mendicanti.
Il personaggio raffigurato nel disegno Ŕ appunto un mendicante che chiede l'elemosina, soggetto assai frequente nella pittura dell'artista.
Esiste un olio su tela identico a questo carboncino (Lajolo D. 1976, f. 43), che potrebbe esserne il disegno preparatorio.
Il mendicante Ŕ rappresentato secondo la tipologia stilizzata che Morando adotta a partire all'incirca dagli anni '40, che trasforma le figure in personaggi magri e spigolosi, con accentuati nasi puntuti. Tipici dell'ultima fase di attivitÓ sono anche la stesura piatta e omogenea dei colori e il netto e spesso tratto nero che delinea oggetti e figure. Una scelta stilistica voluta dall'artista perchŔ ritenuta di facile lettura e quindi rispondente al suo desiderio di comunicare con il pubblico pi¨ semplice.

Collocazione

Milano (MI), Fondazione Davide Lajolo

Credits

Compilazione: Mattio, Fiorella (2007)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)