Volto di giovane donna

Sughi Alberto

Volto di giovane donna

Descrizione

Autore: Sughi Alberto (1928/), autore

Cronologia: ca. 1976 - ca. 1977

Tipologia: disegno

Materia e tecnica: carboncino/ tempera su carta grigia

Misure: 600 mm x 950 mm

Descrizione: profilo di giovane donna con testa appoggiata alla mano; atteggiamento pensoso e sognante; il carboncino tratteggia anche l'intero braccio e la spalla della figura, ma la tempera di colore rosa utilizzata per la resa dell'incarnato ne evidenzia solo il volto e la mano

Notizie storico-critiche: Come l'altro disegno della collezione Lajolo (NSK 145), anche questo eseguito su un foglio di grandi dimensioni con una tecnica che mescola il tratto del carboncino alla pittura a tempera.
Ci accade di frequente nella produzione di Sughi, per cui non sempre risulta facile distinguere tra disegno e dipinto.
Sughi stesso afferma: "Per il mio modo di procedere nel lavoro, non c' una netta divisione tra il momento della pittura e il momento del disegno; io continuo a disegnare sul quadro intanto che dipingo, adopero insieme di continuo la fusaggine, il carboncino e il pennello" (Quintavalle/ Bianchino 2005).
Il soggetto qui raffigurato si avvicina ai numerosi ritratti di donna seduta al tavolino realizzati dall'artista, che rappresentano la figura di profilo, in una posa assai simile a questa, con il volto appoggiato alla mano.
L'esecuzione del disegno dovrebbe risalire a un periodo non lontano da quella dell'altro lavoro di Sughi presente in collezione (1976-'77).
Angela Candiani infatti racconta che i due disegni furono regalati dall'artista uno a Lajolo e uno a lei in un'occasione in cui insieme si recarono a trovarlo nello studio di Cesena (2000, comunicazione orale).

Collocazione

Milano (MI), Fondazione Davide Lajolo

Credits

Compilazione: Mattio, Fiorella (2007)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)