Vasca

bottega mantovana (?)

Vasca

Descrizione

Ambito culturale: bottega mantovana (?)

Cronologia: post 1500 - ante 1550

Tipologia: scultura

Materia e tecnica: marmo rosso di verona

Misure: 63 cm x 88 cm x 26 cm

Descrizione: Vasca semicircolare con alto bordo, lavorata esternamente a valva di conchiglia; foro alla base; fiori a quattro petali in corrispondenza di due probabili fori ostruiti, sulla parte centrale esterna del pezzo.

Notizie storico-critiche: Il marmo identificato con la "bacinella rotonda di marmo rosso di Verona senza piedistallo" ricevuta in consegna dal Museo di Palazzo Ducale, da parte del Comune di Mantova, in data 1 giugno 1921 (cfr. DO). Ignote sono la provenienza del pezzo e le circostanze del suo ingresso nelle collezioni civiche. Con una lettera inviata al sindaco di Mantova il 4 marzo 1921, G. Pacchioni, ispettore di Palazzo Ducale, domandava il deposito di alcuni marmi "(frammenti di fontana, tronchi di vecchie colonne, un paio di capitelli) [...] giacenti nel deposito di marmi del Comune a Porta Pusterla".
La vasca, lavorata a foggia di valva di conchiglia, poteva costituire parte di una grande fontana, come suggerito dalle dimensioni considerevoli e dalla presenza di fiori decorativi in corrispondenza di due probabili fori ostruiti nella parte centrale esterna del pezzo.

Collocazione

Mantova (MN), Museo di Palazzo Ducale

Credits

Compilazione: Marocchi, Giulia (2014)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)