Brocca

SocietÓ Ceramica Italiana Laveno

Brocca

Descrizione

Autore: SocietÓ Ceramica Italiana Laveno (1856/ 1965)

Cronologia: post 1924 - ante 1949

Tipologia: ceramiche e porcellane

Materia e tecnica: terraglia forte smaltata

Misure: 21 x 18 x 19

Descrizione: Brocca da tavola con beccuccio sporgente; manico liscio; fondo verde con reticolo nero e motivo a pois bianchi con rose; bianco internamente; bordo superiore e manico rifiniti con filettatura oro.

Notizie storico-critiche: La brocca, decorata sia a mano che con la tecnica della decalcomania, propone una tipologia tradizionale. Come riporta il Peregalli, la forma, denominata "boccale", Ŕ presente nel catalogo di produzione della S.C.I. con codice 2466. Il confronto stilistico con degli ornati vegetali riprodotti su una pistrella realizzata dalla SocietÓ Ceramica Italiana a scopo di prova e come campionario dei decori (cfr. num. inv. 2642) fa ipotizzare una datazione al secondo quarto del Novecento. L'oggetto in esame fa parte di una donazione fatta al museo nel 1992.

Collocazione

Laveno-Mombello (VA), MIDeC - Museo Internazionale del Design Ceramico

Credits

Compilazione: Peregalli, Giancarlo (1999)

Aggiornamento: Civai, Alessandra (2009); Fracassetti, Lisa (2009)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)