Bomboniera

Bomboniera

Descrizione

Cronologia: post 1955 - ca. 1975

Tipologia: ceramiche e porcellane

Materia e tecnica: terraglia/ invetriatura

Misure: 5,4 cm x Ø 5 cm

Descrizione: Bomboniera in terraglia color avorio con corpo cilindrico decorato da piccole scanalature, coperchio conico scanalato con piccola composizione di foglie e fiori sulla sommitÓ.

Notizie storico-critiche: La bomboniera, utilizzata per contenere confetti o dolci da donare in occasioni importanti come cerimonie o matrimoni, Ŕ realizzata in terraglia fine color avorio dalla ditta Este Ceramiche Porcellane S.r.l., costituita nel 1955 dal nobiluomo fiorentino Giovan Battista Giorgini rilevando l'antica manifattura d'Este. La fabbrica era stata fondata nella seconda metÓ del Settecento da Girolamo Franchini che si lanci˛ nella produzione di terraglie fini ad uso d'Inghilterra. La terraglia, di color avorio, poteva essere coperta direttamente con la vernice trasparente ed era di gran moda in Italia tra il 1770 e il 1775. Nel 1785 ottenne il monopolio per quindici anni per la produzione delle terraglie "sopraffine" nel Padovano. Nel 1955 Giorgini volle ripristinare questa celebre produzione recuperando e riutilizzando gli antichi stampi ma anche proponendo forme innovative.

Collocazione

Laveno-Mombello (VA), MIDeC - Museo Internazionale del Design Ceramico

Credits

Compilatore: Civai, Alessandra (2011)

Funzionario responsabile: Lenardon, Marisa

Ultima modifica scheda: 17/09/2020

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)